Operation & Maintenance per impianti fotovoltaici.

ABB Building

W010 – Fan Fail

Descrizione dell’allarme
Gli inverter di stringa in versione OUTD sono dotati di ventole controllate in temperatura che hanno il compito di miscelare l’aria all’interno della meccanica dell’inverter al fine di evitare ristagni di aria calda nella parte superiore dell’inverter. Le ventole sono, come detto, controllate in temperatura e quindi si attivano solo qualora la temperatura interna dell’inverter supera valori impostati a livello di FW di gestione della macchina. L’avviso W010 “Fan Fail” viene generato dall’inverter quando l’inverter rileva che la ventola (pur alimentata) non ruota. Negli inverter OUTD il funzionamento della ventola non è mandatorio nel senso che l’inverter non blocca la produzione di energia. L’avviso si accompagna al lampeggio del led giallo durante il funzionamento dell’inverter. Gli inverter di stringa in versione indoor sono dotati di ventole il cui compito è quello di aspirare aria fresca dall’esterno dell’inverter (ovvero dall’ambiente in cui l’inverter è installato) e raffrescare il dissipatore a cui sono termicamente accoppiati i dispositivi di conversione. L’avviso W010 “Fan Fail” viene generato dall’inverter quando l’inverter rileva che una delle due ventole (pur alimentata) non ruota. Poiché le ventole sono ridondanti, una sola ventola è sufficiente a garantire il corretto raffreddamento dell’unità e quindi il blocco di una sola delle due ventole è ammesso, nel senso che l’inverter non blocca la produzione di energia.

Come si riconosce se l’allarme è reale?
Negli inverter OUTD poiché la ventola è intera alla carcassa metallica dell’inverter non è possibile effettuare alcuna verifica.
Negli inverter indoor, invece, le ventole sono posizionate sul fianco sinistro della meccanica: in questo caso le ventole sono “accessibili” ed è possibile verificare se sporcizia, insetti, altri corpi estranei hanno bloccato la ventola.

Quali possono essere le cause dell’allarme?
Le cause possono essere essenzialmente due: guasto della ventola, problemi nel cablaggio di alimentazione/lettura velocità della ventola. Nel caso di inverter indoor il blocco della ventola potrebbe essere causato da corpi esterni. In questo caso è consigliabile pulire l’unità con dell’aria compressa (si raccomanda di non utilizzare pressioni troppo elevate che potrebbero danneggiare le ventole).

Se il tuo inverter è ancora in garanzia e hai bisogno di assistenza, devi aprire una segnalazione guasto e avere assegnato un numero di CARE sul sito ABB Power-One, consulta la nostra guida

Per visualizzare le FAQ con la lista dei Codici Errore e Warning